Cisco Systems acquisisce Meraki

di Chiara Basciano

scritto il

Cisco si lancia nel cloud computing con l?acquisizione strategica di Meraki Inc., società fondata nel 2006 da membri del MIT.

 

Proseguono le strategie di posizionamento di Cisco Systems nel settore emergente del cloud computing, grazie all’acquisizione (dopo quella di Cloupia) di una società specializzata nel campo, ovvero la Meraki Inc., società fondata nel 2006 da membri del Massachusetts Institute of Technology, con sede a San Francisco e uffici a New York, Londra e nel Messico.

L’acquisizione di Meraki permette a Cisco di realizzare reti semplici, sicure, basate sul cloud computing per clienti come aziende di medie dimensioni e le imprese. Queste aziende hanno le stesse esigenze IT delle organizzazioni di maggiori dimensioni, ma senza le risorse per integrare complesse soluzioni IT” – ha affermato Rob Soderbery, Senior Vice President di Cisco Networking Group Enterprise – “La soluzione Meraki è stata pensata e costruita da zero per il cloud, ed è già in uso da migliaia di clienti per la gestione di centinaia di migliaia di dispositivi”.

Secondo i termini dell’accordo, l’operazione prevede un esborso da parte di Cisco di 1,2 miliardi di dollari, e l’acquisizione dovrebbe chiudersi nel secondo trimestre dell’anno fiscale 2013. L’azienda sarà la punta di diamante del nuovo “Cloud Networking Group” di Cisco, anche se aveva dapprima indicato l’intenzione di rimanere indipendente. La vendita permetterà tuttavia di centrare in tempi brevi l’obiettivo di realizzare vendite annue per 1 miliardo di dollari.