Single italiani presi di mira dal fisco

di Teresa Barone

scritto il

I contribuenti single e senza figli sono la categoria più tassata in Italia: i dati del rapporto Taxing Wages dell?Ocse.

Sono i single a essere maggiormente tartassati dal fisco, molto più che le famiglie con figli: secondo il rapporto Taxing Wages dell’Ocse, infatti, nel 2013 il cuneo fiscale per un lavoratore single e senza prole è pari al 47,8% della retribuzione lorda.

=> Scopri se le buste paga del 2014 saranno più ricche

Per i nuclei familiari monoreddito con due figli a carico, invece, la percentuale si ferma al 38,2% e mostra un calo dello 0,5% rispetto al 2012.

Per quanto riguarda la situazione europea l’Italia è però al sesto posto nella classifica dei paesi che si caratterizzano per un notevole peso fiscale: in cima al podio si posiziona la Grecia, seguita da Francia, Belgio e Austria.

=> Leggi i consigli per gestire il controllo sui conti correnti

Analizzando le cifre relative ai soli contribuenti single, inoltre, è il Belgio la nazione che sembra tassare maggiormente questa categoria di lavoratori, seguita da Germania, Austria e Ungheria.

I Video di PMI