Fisco: dirigenti declassati contro il Governo

di Teresa Barone

scritto il

I dirigenti dell?Agenzia delle Entrate declassati citano in giudizio il direttore Rossella Orlandi e il CdM.

La metà degli 800 dirigenti operativi presso l’Agenzia delle Entrate declassati in seguito alla sentenza della Corte Costituzionale fanno causa al Governo,  appellandosi contro la decisione che ha portato alla dequalificazione.

=> Decaduti 800 dirigenti Agenzia delle Entrate

Circa 400 dirigenti si sono infatti opposti alla sentenza citando in giudizio il direttore dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi e il Consiglio dei Ministri, appellandosi al tribunale civile di Roma.

Le richieste avanzate sono due: il riconoscimento del ruolo di dirigente a tempo indeterminato oppure il risarcimento dei danni subiti a causa del declassamento a semplici funzionari, importo da quantificare in seguito.

=> Declassamento volontario per i dirigenti statali

Se alla Orlandi viene contestato il provvedimento di retrocessione siglato il medesimo giorno della pubblicazione della sentenza, il CdM è chiamato in causa per non aver attuato nella penisola la normativa europea che vieta l’attivazione contratti temporanei che superano i tre anni. 

 

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti