Utilizzo privato del pc aziendale e licenziamento

di Teresa Barone

scritto il

Non è licenziabile ma solo sanzionabile il dipendente che usa la tecnologia aziendale per fini privati.

Come comportarsi con un dipendente che utilizza le risorse informatiche aziendali per fini personali? Secondo la Corte di Cassazione è legittimo punirlo con una sanzione ma non con il licenziamento.

=> Normativa sul licenziamento per assenze ingiustificate

La sentenza 22353/2015 parla chiaro e mette nero su bianco l’illegittimità del licenziamento “inflitto” al lavoratore che, in orario di lavoro, usa Internet per scopi personali consultando anche la sua casella di posta elettronica privata.

Se è legittimo optare per una sanzione conservativa, non lo è decidere di licenziare il dipendente che, in ogni caso, non ha provocato danni significativi all’attività produttiva e non ha violato i termini di utilizzo dei programmi informatici in dotazione, non creando problemi all’azienda per quanto riguarda la sua responsabilità verso terzi.

=> Come superare un licenziamento

 

I Video di PMI

Partite IVA dipendenti