Fisco: arrivano i dirigenti a tempo

di Teresa Barone

scritto il

Il Fisco nomina dirigenti a tempo per coprire gli incarichi vacanti in seguito alla decisione della Consulta.

Posizioni organizzative temporanee: questo l’acronimo di Pot, la sigla che indica sostanzialmente i dirigenti a tempo incaricati dall’Agenzia delle Entrate in attesa del concorso per la nomina delle figure ufficiali.

=> Decaduti 800 dirigenti Agenzia delle Entrate

Temporaneamente, quindi, saranno sostituiti i dirigenti decaduti in seguito alla sentenza della Consulta, fino alla selezione pubblica annunciata da mesi. Secondo le linee guida pubblicate all’Agenzia delle Entrate, per candidarsi occorre segnalare il proprio interesse entro il 25 novembre e, in caso di nomina, l’incarico scadrà il 31 dicembre 2016.

Sarà concessa un’indennità di posizione e una di risultato, la cui somma non dovrà superare i 31.090 euro (in pratica il 50% del compenso previsto per un dirigente di seconda fascia, quarto livello).

=> Declassamento volontario per i dirigenti statali

 

I Video di PMI