Evasione bollo auto: stretta in arrivo

di Teresa Barone

scritto il

Niente bollo auto, revisione negata: in arrivo norme serrate contro gli evasori.

Con l’approvazione di un emendamento al testo della Legge di Stabilità, attualmente al vaglio del Parlamento, potrebbero essere introdotte regole più strette per contrastare l’evasione del bollo auto.

=> Fisco: tenore di vita superiore al reddito

La proposta prevede che in caso di mancato pagamento del bollo il veicolo non possa essere ammesso alla revisione: a effettuare un serrato monitoraggio sarà il Dipartimento dei trasporti e le strutture addette alla revisione delle auto, chiamate a verificare l’avvenuto versamento della tassa di circolazione e ad accertarsi che il mezzo non sia sottoposto a fermo amministrativo.

Le officine che si occupano di revisionare i veicoli, inoltre, saranno obbligate a bloccare ogni operazione in caso di inadempimento, azione che costringerebbe i proprietari inadempienti a saldare il dovuto per riprendere possesso del loro veicolo.

=> Benessere economico e reddito in Italia

Una strategia per limitare l’evasione e assicurare agli enti pubblici, soprattutto alle Regioni, un gettito pari a quasi 6 miliardi di euro.