Smartphone dipendenti? Regole per un uso intelligente

di Teresa Barone

scritto il

Sempre più ossessionati dallo smartphone: ecco come prendersi una pausa.

Siamo sempre più smartphone dipendenti, pronti a usare questo dispositivo dalle 110 alle 150 volte al giorno, correndo tuttavia il rischio di alienarci da noi stessi e comportarci da maleducati con gli altri.

=> Scopri la App per monitorare lo stress visivo

Un recente studio condotto dalla Harvard Business School  su un campione di 1600 persone (manager e professionisti), ha rivelato cifre sorprendenti relative all’utilizzo abituale dello smartphone.

Se il 70% degli intervistati ha ammesso di controllare il proprio dispositivo entro un’ora dal risveglio, il 56% ha affermato di compiere questo gesto prima di andare a dormire, mentre il 51% non vi rinuncia neanche in vacanza. Per il 44%, invece, l’eventuale perdita dello rappresenterebbe una notevole fonte di ansia.

Come evitare che lo smartphone diventi un’ossessione?

Meglio disattivare le notifiche e soprattutto durante un incontro o una riunione, evitando interruzioni e una inevitabile perdita di concentrazione.

Decisamente opportuno, inoltre, è cercare di non diffondere informazioni delicate attraverso conversazioni telefoniche che tutti possono sentire, preferendo sempre luoghi tranquilli e riservati anche nel momento in cui ci si trova in ambienti rumorosi.

Un tono di voce non eccessivamente elevato, infatti, dovrebbe essere usato anche all’interno di un aeroporto e di altri luoghi affollati dove si tende a parlare più forte del solito. In questo modo la privacy è al sicuro.

In alcune occasioni, come nella vita privata o quando si è impegnati attivamente nella realizzazione di un determinato progetto, è bene dimenticarsi temporaneamente dello smartphone cercando di non controllarlo per più di due o tre volte al giorno.

=> Scopri perché lo smartphone è dannoso per sonno e carriera

Questa è l’unica strategia per fare in modo che non si verifichi uno scambio di ruoli, e che non sia proprio lo smartphone a prendere il controllo.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari