Sindrome da burnout

di Redazione PMI.it

scritto il

Sindrome da burnout, ecco di cosa si tratta.

Sindrome da burnout, una sindrome da stress causata dal tipo di lavoro che si svolge e il carico di lavoro che si ha.

Sindrome da burnout: tre segnali evidenti

Tra i sintomi si trova la stanchezza, l’insonnia, il nervosismo, la mancanza di voglia di vivere e l’incapacità di stare fermi. Se si parla dei problemi fisici troviamo invece sintomi gastrointestinali, tensione muscolare, vertigini, tachicardia, manifestazioni cutanee ma anche allergie improvvise. Per quanto riguarda la propria psicologia ci si trova a vivere con rabbia e aggressività immotivate, depressione, scarsa autostima, incapacità di alzarsi dal letto per andare al lavoro, senso di colpa, sensazione di fallimento e difficoltà a relazionarsi con gli altri. La sindrome di burnout nasce per diversi fattori, può influire la situazione familiare, le aspettative professionali, l’incapacità di gestire situazioni stressanti ma anche l’alta emotività. Ma spesso si scaturisce soprattutto per fattori organizzativi e professionali, il burnout è dovuto spesso a condizioni ambientali sfavorevoli che non aiutano il lavoratore nello svolgimento del proprio compito come appunto ambiente sfavorevole, turni e orari stressanti, routine burocratica e ovviamente retribuzione inferiore a quello che è il carico di lavoro. La difficoltà che riguarda questi problemi dovuti dallo stress del lavoro sono capire il proprio stato e comprendere cosa si sta vivendo, questo perché i sintomi sono spesso comuni e “normali” in periodi più complessi.

Fonte: Shutterstock

I Video di PMI

Versione a pagamento di LinkedIn: vale la pena