Cassa Forense seleziona OICR

di Redazione PMI.it

scritto il

Bando Cassa Forense seleziona avvocati e studi legali cui affidare attività di assistenza e consulenza stragiudiziale specialistica.

È online sul portale ufficiale della Cassa Forense il bando relativo alla selezione di avvocati e studi legali per l’affidamento di attività di assistenza e consulenza stragiudiziale specialistica. L’avviso, in particolare, riguarda la selezione di un organismo di investimento collettivo del risparmio (OICR) chiamato a operare sulla base del modello del fund hosting.

Possono partecipare alla selezione sia gli studi legali, associati o società tra avvocati, sia i liberi professionisti singolarmente o in raggruppamento.

Tra i requisiti richiesti, come si apprende dal bando, compare l’iscrizione all’Albo professionale degli Avvocati, un fatturato minimo pari a 300mila euro per il triennio 2016-2018, la stipula di una polizza per RC professionale per un valore non inferiore a un milione di euro.

=> Censis 2019: Avvocati 2.0

Il bando, che prevede la selezione della proposta economicamente più vantaggiosa, richiede una specifica soglia di fatturato per escludere la partecipazione di studi sottodimensionati privi di capacità e strutture adeguate al fine di:

garantire l’attività oggetto della selezione che, per sua natura (multidisciplinare e specialistica) rientra nell’ambito di un complesso normativo articolato.

È possibile presentare la domanda entro il 24 ottobre 2019, come descritto sul sito della Cassa Forense.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari