I migliori giovani manager

di Chiara Basciano

scritto il

Premio Giovane Manager: assegnati i riconoscimenti dedicati ai più talentuosi dirigenti del Paese.

Assegnati i premi dedicati ai manager più giovani che si sono saputi distinguere per il loro operato.

Tra i 40 finalisti, Federmanager, in collaborazione con Hays, ha individuato la rosa dei primi dieci:

  • Chiara Cavallo, chief strategy officer in GE Healthcare Europe
  • Lorenzo Ciferri, vice president global marketing & communications, Trelleborg
  • Fernando De Maria, amministratore delegato di Fata Logistic Systems SpA
  • Federica Placidi, onshore countries procurement coordinator in Saipem
  • Ludovico Ruggeri Laderchi, sales operations director Diesel
  • Angelo Saiano, senior commercial director, Flowserve Corporation – US
  • Giovanni Teodorani Fabbri, direttore generale di FaterSmart
  • Chiara Tosi Ricci Oddi, global human resources director del Gruppo Bolzoni SpA
  • Claudio Zanframundo, direttore sviluppo rete e service per Ingersoll Rand
  • Giancarlo Zanoli, General Manager Humanitas Holding

La premiazione, avvenuta all’interno di Futurum Italy, incontro nazionale dei Giovani Federmanager, ha visto trionfare al primo posto Giancarlo Zanoli, a cui è andato il Platinum manager 2018 e che avrà così l’opportunità di visitare le aziende più innovative della Cina.

Il presidente Federmanager Stefano Cuzzilla mostra un atteggiamento positivo per il Paese, dichiarando:

Mi complimento con questi giovani manager che stanno dimostrando con le loro competenze che in Italia è possibile crescere, avere successo e soprattutto contribuire alla competitività del Paese. Insieme a loro, voglio dare un messaggio di incoraggiamento a tutte le donne e gli uomini di talento che rappresentano una grande ricchezza per le nostre imprese e che in Federmanager possono trovare opportunità e riconoscimenti.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari