Un buon curriculum? Lo scrivono i “resume writers”

di Rosalba Mancuso

scritto il

Arrivano da oltreoceano i "resume writers", gli scrittori professionali che aiutano i manager ad ottenere colloqui di lavoro, con la semplice scrittura di un curriculum

Arrivano da oltreoceano i “resume writers”, gli scrittori di CV che aiutano i manager a redigere il documento più importante del loro percorso professionale. Proprio così: avete capito bene. Anche i manager possono avere bisogno di qualcuno che dia loro una mano nell’impostare il Curriculum Vitae. Non uno qualunque, ma uno che sia in grado di procurare colloqui di lavoro dagli esiti vincenti.

Ma un bravo manager, modello di leadership, capace di dosare, sapientemente, ordini e direttive, alle altre gerarchie professionali, non dovrebbe essere anche in grado di saper scrivere il proprio “biglietto da visita” (delle esperienze di studio e di lavoro), qualora dovesse avere la necessità di farlo? Sappiamo che questa domanda vi frulla nella mente, soprattutto se avete esperienze manageriali di successo. Ma l’esigenza di far scrivere il CV a qualcun altro, più esperto, nasce, oggi, dalla complessità del mercato del lavoro, dove gli spazi diventano sempre più flessibili anche per dirigenti, direttori e capi-area. Pure un bravo manager, nel giro di un breve lasso di tempo, si trova, di frequente, a dover fare i conti con la necessità di proporsi a varie aziende, scrivendo Curriculum che evidenzino capacità ed esperienze professionali, tali da convincere le stesse ad assumerlo.

Spesso parlare di sé, non è facile, perché, l’ansia, il timore, la fretta di trovare un’occupazione degna del proprio profilo spingono ad essere poco obiettivi nel descriversi. Capita a tutti. Ecco che l’obiettività diventa il termine di paragone che permette ad un CV di piacere o meno. Affidare la stesura del CV a professionisti esperti, non è segno di incapacità nello scrivere, ma un’opportunità in più, per imparare a “descriversi”. Gli scrittori professionali di CV sono diffusissimi negli Usa. Un po’ meno in Italia. Se digitiamo nella casella di ricerca dei motori, le keywords “resume writers”, troviamo una serp con oltre 16 milioni di risultati! La serp cala, progressivamente, se digitiamo la keyphrase: “scrittori di CV”, poco più di 21.000 risultati.

Probabilmente l’italica diffidenza verso figure consulenziali che possano mettere in discussione il profilo di un aspirante manager potrebbe spiegare la minore diffusione dei resume writers italiani. O forse, da noi manca la cultura dell’affidare ad un’altra persona, la scrittura del CV, da sempre considerato un documento semplice da compilare. I resume writers, scrivono i CV a pagamento, è chiaro, perchè sfruttano tecniche e competenze di scrittura, altamente professionali, mirate ad evidenziare con estrema obiettività ed imparzialità le caratteristiche del candidato.

Scrivere il CV, è un’arte, insomma, che non può essere affidata all’improvvisazione, né alla fretta di trovare subito opportunità di carriera. I resume writers, sono consulenti esperti in selezione del personale, lavorano da liberi-professionisti o presso agenzie di selezione. In Usa sono persino costituiti in associazione nazionale non profit. I servizi di resume writer comprendono non solo la scrittura del CV, ma anche corsi di formazione che insegnano ai candidati ( spesso figure manageriali) la stesura di un CV capace di attirare l’interesse di un’azienda in cerca di personale. I corsi forniscono anche conoscenze di marketing (il marketing di sé stessi) dove si imparano i giusti metodi per proporsi alle aziende e  riuscire ad ottenere colloqui di lavoro e posizioni professionali adeguate.

I resume writers, sono perciò dei professionisti della carriera, a cui i manager in cerca di collocazione e riqualificazione professionale, possono rivolgersi per fare altrettanta carriera.