Come riformulare le sfide per la carriera

di Floriana Giambarresi

scritto il

Quando le cose in azienda non vanno come sperato, come riformulare le sfide per la propria carriera? Ecco dei consigli rivolti al manager.

Quando arriva una notizia sgradita – non si è riusciti a ottenere quel posto di lavoro desiderato, o le vendite non vanno come previsto, la divisione gestita è in pericolo e via dicendo – è probabile che il manager salti a conclusioni negative circa la propria carriera, l’azienda o l’autostima. È davvero facile pensare al peggio in quei momenti, ma bisogna esser in grado di riformulare le sfide per la propria carriera.

=> Scopri il collegamento tra ottimismo e carriera di successo

Il manager deve essere capace di prendere gli aspetti di una situazione negativa e cercare dei modi per vedere tutto da una diversa angolazione, più positiva. Si deve mettere da parte il proprio ego e cercare diversi possibili punti di vista. Magari cercare un supporto abile a meglio comprendere ciò che sta accadendo e a vedere eventuali risvolti positivi nella faccenda.

Ripristinare le aspettative è il passo successivo. Farlo può essere incredibilmente liberatorio e stimolante per la propria carriera. Non bisogna insomma aspettare che arrivi qualche novità, ma impegnarsi da subito a impostare nuovi obiettivi.

Attenzione alle parole che si usano per descrivere tale situazione agli altri o a se stessi. Non usare un linguaggio inappropriato, dispreggiativo o negativo. Cercare di cambiare, in caso, il tono delle conversazioni con gli altri colleghi, evitare una spirale di pensieri negativi e conservare tutta la propria energia per andare avanti e guardare al futuro. La positività in questi casi è tutto.

=> Scopri le migliori opportunità professionali del momento