Professioni manageriali, un mistero per un genitore su 3

di Teresa Barone

scritto il

Cosa fa il social media manager? Quali sono le competenze del PR manager? Secondo LinkedIn i genitori italiani non conoscono la professione del figli.

Un genitore italiano su tre non è informato nel dettaglio sul lavoro svolto dai figli, mentre poco più del 40% ammette di voler approfondire l’argomento per poter fornire consigli e sostegno alla prole in caso di bisogno. Tra i lavori maggiormente avvolti da un “alone di mistero” figurano numerose professioni manageriali, dal team manager al PR manager, fino al social media manager.

A fornire questi dati è LinkedIn, autore di una ricerca condotta su scala mondiale in occasione del prossimo “Bring in Your Parents Day” in programma per novembre: monitorando le conoscenze in materia di carriera dei figli di oltre 16mila individui, dei quali 1003 italiani, è emerso come tra le due generazioni ci sia poca condivisione dal punto di vista professionale. Ammonta al 33%, infatti, la percentuale dei genitori che non ha ben chiaro quali siano il ruolo e le competenze dei figli lavoratori.

Un gap sensibile che si traduce in cifre sorprendenti: al primo posto tra i lavori sconosciuti ai padri e alle madri compare lo user interface designer (76%), seguito dal data scientist (76%), dal revisore contabile (74%) e dal social media manager (61%). La top ten comprende anche il team manager (50%) e il PR manager (46%).

Il significato dell’indagine è stato illustrato dichiarato Pat Wadors, vice presidente di LinkedIn:

«Considerando tutte le nuove professioni nate negli ultimi anni, è comprensibile che molti genitori non capiscano che cosa fanno i loro figli al lavoro ogni giorno. Abbiamo creato l’evento “Bring In Your Parents Day” in modo che i professionisti di ogni settore in tutto il mondo possano aiutare i genitori a dare uno sguardo a quello che fanno sul lavoro, e in cambio, imparare da loro lezioni importanti.»

=> Scopri tutte le professioni manageriali del Web