Cresce la SocialMediAbility delle aziende italiane

di Teresa Barone

scritto il

Sempre più aziende italiane sfruttano le potenzialità dei social media: il report dedicato alla SocialMediAbility promosso dalla Iulm.

Tra il 2011 e il 2013 la percentuale delle aziende italiane che si è attivata almeno in un social network è passata dal 49,9% al 63,8%: un dato che sottolinea come i responsabili della comunicazione e del marketing siano sempre più convinti delle potenzialità della Rete e dei canali social per raggiungere gli obiettivi prefissati, tuttavia non sempre a un utilizzo frequente di queste risorse corrisponde una elevata qualità dei servizi offerti.

=> Leggi l’importanza della vita virtuale in azienda

A rendere noti questi dati è la terza edizione dell’Osservatorio dedicato alla “SocialMediAbility delle aziende italiane” promosso dall’executive master in Social Media Marketing & Web Communication dell’Università Iulm, studio che informa sulle abitudini delle imprese nazionali sulla base del comportamento di un campione di 720 aziende appartenenti a sei diversi settori produttivi.

=> Leggi come ottenere popolarità sui social network

Quali sono i nuovi trend che caratterizzeranno le aziende social nell’immediato futuro? Lo spiega Sacha Monotti, CEO di BlogMeter, menzionando la crescita dell’attenzione verso le richieste dei consumatori (social customer caring) così come la diffusione delle social TV e una sempre maggiore fruizione dei social media attraverso i device mobile.

=> Scopri come i social network influiscono sulle vendite