Evoluzione dei profili sales

di Redazione PMI.it

scritto il

Tempi rosei per i commerciali, richiesti e valorizzati dalle aziende puntano in alto e non si accontentano della formazione base.

I professionisti in ambito commerciale non conoscono crisi, sempre più ricercati dalle aziende e in continua evoluzione per adattarsi ai tempi e alle nuove esigenze della vendita. I profili sales sono sempre più qualificati, preparati e fedeli ai datori di lavoro, motivati da fattori che vanno ben oltre la mera retribuzione.

=> Formare un team di vendita efficace e produttivo

A tracciare il ritratto è Page Personnel con il Sales Barometer 2015, che sottolinea come per i venditori siano ormai fondamentali non solo un’ottima conoscenza del settore e dei prodotti, ma anche un bagaglio di soft skiil che comprende doti comunicative, empatia e capacità di problem solving.

«La ricerca di professionisti in ambito commerciale – afferma Fabrizio Travaglini, executive director di Page Personnel – è aumentata del 30% rispetto al 2014. Si tratta di un ruolo chiave, indispensabile e strategico. Ed è per questo che le aziende cercano di non perdere i talenti migliori. Abbiamo calcolato, infatti, che un commerciale di talento che decide di andarsene dopo sei mesi di prova costa all’azienda almeno, 70mila euro. Cifra composta da diverse voci come costo della selezione, retribuzione per i primi sei mesi, formazione e spese di selezione di un nuovo candidato. E il costo aumenta drasticamente se, invece, la nuova risorsa è un vero e proprio talento: tra progetti avviati e non conclusi, clienti portati via e mancato guadagno, siamo, secondo lo studio, intorno agli 80mila euro.»

=> Le 5 qualità distintive dei migliori Sales Manager

I commerciali, tuttavia, sono ancora prevalentemente uomini (il 76%), sebbene nel corso degli ultimi anni il numero delle donne attive nel ramo sales abbia subito sensibili incrementi (la presenza rosa è maggiore nel settore dei servizi, dell’healthcare nel comparto technology).

 

I Video di PMI