Il crowd che aiuta il marketing

di Chiara Basciano

scritto il

Cresce la richiesta per i crowdsourcing manager

Il concetto di crowdfunding è ormai diventato di uso comune, reperire fondi grazie al web per portare aventi i propri progetti è una metodologia sempre più utilizzata dalle start up. Ma a fianco del crowdfunding si sta sviluppando sempre di più il crowdsourcing, tanto da far diventare il manager in questo campo una figura molto richiesta.

=> Scopri le potenzialità del crowdsourcing

Nel dettaglio il crowdsourcing manager si occupa di gestire i portali che raccolgono informazioni dalla massa di internauti. Il più delle volte si tratta di dati utili per lo sviluppo del marketing, per questo il manager che gestisce il portale deve avere nozioni in questo campo, ma non devono mancare capacità di comunicazione, conoscenza delle nuove tecnologie e confidenza con il mondo social.

=> Scopri come organizzare il crowdfunding

Se il crowdfunding è utilizzato soprattutto dalle giovani aziende che vogliono porre le basi per il loro futuro, il crowdsourcing invece è utilizzato da qualsiasi tipo di struttura, proprio per le mille potenzialità che lo contraddistinguono. Si tratta di coinvolgere una massa di persone in decisioni che riguardano qualsiasi tema, in modo da intercettare gusti e preferenze ma anche per sviluppare nuove idee. Il manager organizza questa intelligenza collettiva e la piega alle esigenze del momento, rendendolo produttiva.

Il futuro per il crowdsourcing manager è promettente e lascia aperte molte strade richiedendo una formazione eterogenea e un’utilizzazione in qualsiasi settore.