Dodici passi per il project manager

di Chiara Basciano

scritto il

Tre mesi per diventare un project manager di successo con il metodo dei dodici passi.

Se dodici settimane sono il tempo necessario per imparare a fare qualsiasi cosa è particolarmente vero che sono anche il lasso di tempo giusto per diventare un ottimo project manager. A sostenerlo è Umberto Santucci, autore del libro Dodici passi per gestire il tuo progetto. Come un bravo project manager, edito da Franco Angeli.

=> Vai agli strumenti del project manager

Secondo l’autore sono dodici i passi da compiere, uno per settimana, per adeguare il tuo lavoro alle circostanze.  Il libro suggerisce di pensare al progetto come ad un percorso strutturato, con output concreti e funzionanti che devono uscire nei momenti stabiliti, con l’ascolto e la cura delle relazioni con gli stakeholder, con la valutazione di costi e benefici, le tecniche di pianificazione e di gestione di varianti ed emergenze.

=> Leggi l’anno del project manager

Il libro, corredato da esercizi pratici, parte dalla guida della definizione del progetto, passando per l’individuazione delle risorse, sia quelle possedute che quelle auspicabili, per la necessità di individuare possibili stakeholder, sponsor e fruitori finali, per una serie di consigli pratici quali la definizione dei tempi e la gestione delle varianti, per concludere con una panoramica sulle strategie occidentali ed orientali.

=> Scopri le sfide del project manager

Ne risulta una guida esaustiva per i project manager che desiderano migliorare il proprio modo di lavorare o per chi vuole iniziare una nuova carriera.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari