Pionieri dell?imprenditoria

di Chiara Basciano

scritto il

Un italiano tra i vincitori del premio dedicato alle innovazioni in campo digitale.

Individuare le iniziative digitali di successo e promuovere l’imprenditoria digitale in Europa, è questo l’obiettivo di Europioneers, premio facente parte di Startup Europe e nato grazie allo sforzo della Commissione Europea, di Deloitte, di LEWIS PR e del Forum dei giovani Innovatori europei.

=> Leggi come imparare l’innovazione

Nel corso di Slush, evento dedicato al mondo digitale, che si è tenuto ad Helsinki nei giorni scorsi, sono stati resi noti i nomi dei vincitori. Il premio imprenditore digitale dell’anno è andato agli estoni Taavet Hinrikus e Kristo Käärmann, fondatori di Transferwise, il Premio giovane imprenditore digitale dell’anno all’italiano Domenico Colucci, creatore di Nextome e il Premi imprenditrice digitale dell’anno alla tedesca Ida Tin di Clue.

Ricevendo il premio Colucci ha dichiarato «Sono davvero entusiasta di ricevere un riconoscimento così prezioso e diventare il giovane imprenditore digitale dell’anno. Grazie ai giudici della giuria di Europioneers e alla Commissione europea per aver apprezzato il nostro team e il potenziale di Nextome. Grazie anche a tutti i miei colleghi per aver condiviso questo obiettivo con me oggi».

=> Scopri il premio Gaetano Marzotto

La novità di Nextome sta nell’essere un innovativo sistema di posizionamento e navigazione. Per quanto riguarda Transferwise si tratta di un servizio di  trasferimento fondi in modalità peer-to-peer sviluppato in Estonia con sede nel Regno Unito. Mentre Clue è uno strumento digitale per la fertilità che consente all’utente (e al/la partner) di monitorare il ciclo mestruale attraverso i dati sul periodo, il desiderio, l’umore, il flusso e il dolore.

I Video di PMI