La disoccupazione creativa

di Chiara Basciano

scritto il

Affrontare la disoccupazione in maniera creativa all?urlo di Stand Up!

I periodi senza lavoro sono sempre difficili da gestire, si può cadere in una rete fatta di sfiducia e rassegnazione. E, soprattutto, ci si può sentire soli. Partendo da questo dato di fatto nasce lo Standupificio, creato dall’associazione Dentro un quadro, che si terrà a Milano il 30 novembre.

=> Vai alla disoccupazione in Italia

Si tratta di un progetto pensato per dare strumenti concreti e non convenzionali a chi vive un periodo di disoccupazione, un modo nuovo per aiutare a non crollare e trovare nuova energia. Serena Basile, presidente di Dentro un quadro spiega il progetto «Il nostro primo obiettivo è contribuire all’abbattimento delle barriere culturali ed economiche che spesso impediscono a molte persone l’accesso a forme di intervento sul benessere psicologico oggi quanto mai indispensabili. (…) Siamo nell’era delle start-up, ma molte persone hanno prima bisogno di “stand up”, cioè di rialzarsi, e a questo servono psicologia e psicoterapia».

=> Leggi come cercare lavoro

Sono gli strumenti psicoterapici a diventare il fil rouge dell’evento, tra momenti culturali più leggeri ed altri più impegnativi per i partecipanti. Laboratori, giochi a quiz, spettacoli teatrali, set video, muri di rabbia, in una giornata utile per confrontarsi e superare un disagio legittimo. Tutto per restituire, a chi l’ha persa, la capacità di alzarsi in piedi e affermare la propria dignità e la voglia di farcela.

I Video di PMI