Tempo di aumento?

di Chiara Basciano

scritto il

Nove passi nello spinoso terreno dell?aumento della retribuzione.

Una delle cose più difficili da richiedere: l’aumento di stipendio. A volte anche se meritato si finisce per non ottenerlo, perché si sbagliano i tempi e i modi, ecco perché Page Personnel ha stilato una lista di nove consigli da seguire per affrontare con successo questo delicato momento.

=> Vai al vademecum per l’aumento

Prima di tutto si consiglia di non delegare a mail o telefono la richiesta. Bisogna negoziare di persona se si vuole raggiungere esito positivo. Secondo punto è prenderla alla larga, essere sinceri ma sondare il terreno è un comportamento efficace. Sarà quindi bene chiedere al proprio capo cosa pensa del vostro lavoro e delle vostre capacità.

=> Leggi i consigli per chiedere l’aumento

Terzo punto: è indispensabile avere il polso della situazione, conoscendo i criteri e le modalità degli aumenti, che possono variare a seconda delle aziende e del ruolo ricoperto. Quarto punto è saper dimostrare quanto si vale, tenendo traccia dei progressi fatti, in caso di risposta negativa si potrebbe controbattere con dati alla mano. Quinto punto è fare in modo di far notare il proprio valore, mostrandosi disponibili con il capo e con i colleghi. Ciò porta al sesto punto: il proprio comportamento ed il proprio rendimento parleranno per voi e si dovrà forse evitare di battere cassa in modo sfacciato.

=> Scopri come ottenere l’aumento

Settimo: evitare di dare indicazioni sulla cifra desiderata e, ottavo, prendete in considerazione i benefit, non come alternativa all’aumento ma come giusto compendio. Infine, nono, non scoraggiatevi di fronte ad un rifiuto ma lavorate sodo e fate in modo da ottenere un secondo appuntamento dopo qualche tempo.

I Video di PMI