Carriera e vita di coppia, binomio vincente

di Teresa Barone

scritto il

Per due partner in carriera il tempo dedicato al lavoro non nuoce alla vita di coppia.

Essere dediti più al lavoro che alla propria vita sentimentale non arreca danni alla vita di coppia: a sostenerlo è una ricerca recentemente pubblicata sulla rivista Human Relations  ed eseguita da un team di studiosi attivi in vari istituti, situati tra Zurigo, Norimberga, Monaco di Baviera e Mannheim.

=> Meno stress da lavoro per chi vive in coppia

Troppe ore trascorse in ufficio, quindi, non incrinano una relazione quando entrambi i partner lavorano e non influiscono nella felicità di coppia. Per arrivare a questa conclusione i ricercatori hanno esaminato i rapporti di 285 coppie nel corso di un lasso di tempo pari a sei mesi, analizzando orari, tempi, caratteristiche della vita privata e livello della “felicità” di coppia.

Gli autori dello studio sottolineano che, per la maggior parte delle coppie, sapere di dover lavorare molte ore al giorno stimola il desiderio di massimizzare il più possibile il tempo trascorso insieme al di fuori dell’ufficio, organizzandolo con selettività. 

Una sorta di naturale compensazione che rappresenta la strategia più efficace per tenere in piedi il rapporto a due.

Gli studiosi, tuttavia, fanno notare, fanno notare come i due partner che investono molto tempo nella loro carriera acquisiscono la consapevolezza che non possono pretendere di avere “tutto” anche nella vita privata.

Per approfondimenti: Abstract dello studio (Human Relations).

 

I Video di PMI