Leadership e forza fisica: c’è un legame

di Teresa Barone

scritto il

Nella percezione della leadership muscoli e prestanza fisica svolgono un ruolo determinante.

Gli uomini muscolosi sono percepiti come leader più validi rispetto ai colleghi che non “vantano” simili attributi. Lo afferma uno studio condotto dalla Berkeley’s Haas School Of Business dell’Università della California, ricerca che sembra dimostrare come per valutare il potenziale di leadership di una persona la prestanza fisica sia determinante.

=> Scopri come riconoscere il vero leader dalla voce

Per giungere a questa conclusione i ricercatori hanno condotto una serie di esperimenti utili anche a mettere in evidenza come il “fattore altezza” svolga un ruolo molto importante nella percezione della leadership: monitorando le reazioni di un campione di individui davanti ad alcune foto modificate digitalmente, gli studiosi hanno potuto dimostrare che gli uomini di statura più alta sono generalmente percepiti come leader più forti e aggressivi.

=> Scopri le doti che un capo eccellente deve possedere

Secondo i ricercatori, infine, si è portati ad associare la prestanza fisica con maggiori qualità da leader solo per quanto riguarda il sesso forte, infatti le caratteristiche fisiche non sembrano avere alcun impatto sulla percezione della leadership femminile.