Per un lavoro verde

di Chiara Basciano

scritto il

La green economy cresce e offre interessanti ruoli in diversi ambiti lavorativi.

Uno dei trend più importanti è quello ambientalista. Entra in ogni ambito, dal quotidiano all’industria. Ma oltre ad essere una tendenza legata al buon senso è anche fonte di produttività. Sono molte le figure che si stanno sviluppando in ambito di green economy e chi fosse interessato davvero al mondo del sostenibile potrebbe avere molte opportunità.

=> Vai a green economy e occupazione

Secondo il responsabile di Greenjobs Italia, Matteo Plevano, intervistato da Adnkronos le possibilità maggiori si trovano per ingegneri meccanici, energetici, elettrici e gestionali, soprattutto nell’ambito dell’efficienza energetica.

=> Scopri i numeri della green economy

In generale i settori in maggiore sviluppo sono, secondo Plevano «il primo, quello dell’efficienza energetica, legato anche alle rinnovabili, soprattutto biomasse e biogas; il secondo, quello della chimica verde, in cui si stanno sviluppando nuove tecnologie, dai biocombustibili alle bioplastiche ai nuovi materiali per l’edilizia; il terzo settore verso il quale puntare è invece quello dell’agroalimentare biologico e di qualità, alla continua ricerca di figure quali export manager».

=> Leggi gli investimenti verdi

Inoltre Plevano ci tiene a puntualizzare che ciò che conta è «la motivazione, che deve trasparire soprattutto nella lettera che accompagna il curriculum e che deve essere autentica». Inoltre è bene rimanere sempre aggiornati, trattandosi di un settore in continua evoluzione. Leggere riviste specializzate e capire quale strada prendere in base ai propri interessi potrebbe portare in breve termine a sviluppare una carriera di successo.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito