Arriva il nuovo leader

di Chiara Basciano

scritto il

Annulla le gerarchie, aiuta i dipendenti e ama le differenze: ecco il leader del futuro.

Con la trasformazione del mercato si sta assistendo anche alla trasformazione di chi il business lo crea e lo dirige: il manager. Da figura autoritaria si sta via via evolvendo in un tipo di leader capace di coinvolgere il dipendente e di creare un team che sappia lavorare in maniera armoniosa.

=> Vai a 5 qualità del manager del futuro

Il leader del futuro più prossimo, quello che dovrebbe già ora essere seduto ai vertici del potere, sa avere una visione precisa della sua azienda ma sa anche condividerla. Dal dipendente vessato e logorato del lavoro si sta creando un immaginario molto diverso: dipendenti che si sentono parte attiva dell’azienda e che vedono negli obiettivi lavorativi una soddisfazione personale.

=> Scopri il leader del futuro

Uno dei punti di forza di questo nuovo tipo di leader è quello di saper dare valore alle diversità. Creare un luogo di lavoro creativo infatti significa mettere in campo persone diverse, con formazioni, attitudini e vite private molto differenti che però riescono a trovare il modo di sfruttare le loro potenzialità al massimo. In un ambiente del genere l’altro e soprattutto il diverso, non saranno visti come i nemici, ma come i portatori di valori nuovi, da cui imparare. In questo nuovo tipo di azienda anche la gerarchia avrà un nuovo modello, non ci saranno più verticalismi, ma uno scambio attivo in cui il leader sappia dirigere senza imporre, aiutando i dipendenti a dare il meglio. Con questo tipo di struttura verranno meno le funzioni di controllo, non ci sarà bisogno di supervisionare e bacchettare i dipendenti, il tutto si baserà su uno scambio reciproco in cui ognuno vigila sull’altro solo per il gusto di aiutarlo.

=> Leggi l’importanza di guardare al futuro

Forse tutto questo può apparire oggi come un’utopia, ma cominciare a porre le basi di questo nuovo modo di fare business la farà diventare reale in tempi molto più brevi di quanto si possa pensare.