Innovare per il successo

di Chiara Basciano

scritto il

Essere flessibili e innovare ogni aspetto della propria azienda per rimanere competitivi.

La tecnologia non perdona, ha uno sviluppo costante che non lascia la possibilità di sviluppare il business a chi non ne tiene conto. Rimanere aggiornati e fare innovazione sono due elementi fondamentali per ogni tipo di azienda.

=> Vai all’innovazione a lavoro

La settimana dedicata all’innovazione, YPO Innovation Week, da poco conclusasi, ha messo in evidenza propria questo dato. Una serie di incontri in tutta Europa hanno fatto il punto della situazione. Di particolare interesse la due giorni spagnola, che ha visto la partecipazione di oltre 100 amministratori delegati di 15 paesi europei confrontarsi sullo sviluppo di strategie aziendali innovative per trasformare le proprie società e i dipendenti.

=> Leggi come gestire l’innovazione

Juan Carlos Fouz, CEO di IZO System e chair dell’evento EuroKonnect, tenutosi al campus Google a Madrid ha affermato a proposito dell’evento «In particolare in Europa i leader aziendali con ruoli dirigenziali strategici hanno bisogno di essere flessibili e di acquisire le abilità chiave per guidare e ispirare le persone, compresa la generazione del nuovo millennio, in un contesto commerciale particolarmente volatile. Non esiste modo migliore di sperimentare lo spirito di YPO e la forza della comunità commerciale se non incontrando i colleghi e confrontandosi».

=> Scopri come incoraggiare l’innovazione

Flessibilità è quindi la parola d’ordine per chi vuole rimanere competitivo, accanto all’innovazione tecnologica ma anche organizzativa, come sottolineato durante l’incontro olandese durante il quale i membri hanno messo in pratica i cambiamenti dei paradigmi globali sotto la guida di rappresentanti di THNK, la scuola di leadership creativa, con lo scopo di accelerare lo sviluppo di leader creativi che serviranno da catalizzatori di soluzioni innovative alle sfide che le società in tutto mondo devono affrontare.