Lavorare meglio

di Teresa Barone

scritto il

Semplici rituali che aiutano a lavorare bene tenendo lontano stress e frustrazioni.

Lavorare meglio e cambiare in positivo la vita in ufficio non è impossibile: spesso sono sufficienti poche e semplici attività quotidiane per migliorare l’umore e potenziare il rendimento, evitando di diventare vittime della monotonia e di conseguenza limitare la produttività.

=> Rapporto capo-dipendente: come dovrebbe essere?

La prima cosa da fare è focalizzare l’attenzione su un avvenimento positivo o su un evento che ha creato soddisfazione, cercando in questo modo di attutire eventuali stress e frustrazioni che spesso capitano nel corso della giornata. Sono numerosi gli studi che hanno messo in evidenza il potere del pensiero positivo soprattutto se riferito ad esperienze che hanno lasciato il segno

Da non sottovalutare è anche il potenziale benefico di una camminata, dedicando a questa attività una delle pause durante la giornata: pochi minuti lontano dalla scrivania portano benessere, aumentano la capacità di concentrazione e rendono maggiormente disponibili verso gli altri.

=> Dipendenti ritardatari, e poco sinceri

Potrebbero essere sufficienti due minuti, al mattino, per assicurarsi di partire con il piede giusto: ascoltare un brano piacevole, fare una telefonata, guardare un video, sono tutte attività che aiutano a rilassare la mente rendendo più produttivi e aiutando ad affrontare gli impegni che si susseguiranno nel corso della giornata.