Lavoro, social media e relax

di Teresa Barone

scritto il

Usare i social network in orario lavorativo non comporta solo svantaggi.

Che siano vietati o tollerati, i social media sul posto di lavoro rappresentano spesso una sempre più frequente alternativa alla pausa caffè.

=> Social network un lavoro per professionisti

Dare un’occhiata a Facebook LinkedIn, Twitter, Instagram è diventata una consuetudine e nella maggioranza dei casi i lavoratori ne traggono benefici riuscendo a staccare mentalmente la spina dagli impegni professionali.

Se il fine prioritario è connettersi con amici e familiari, una piccola percentuale dei dipendenti usa i canali social anche per approfondire eventuali nuove opportunità di lavoro, per ricercare professionisti con cui entrare in contatto e per conoscere meglio gli stessi colleghi.

=> Gli errori comuni coi social network 

Sono numerose, tuttavia, le aziende che impongono regole precise per limitare l’uso dei social network in orario di ufficio, ritenendo queste risorse una pura fonte di distrazione da controllare per non compromettere il rendimento dei lavoratori.

I Video di PMI

Video su Facebook: impariamo dai più bravi