Work life balance raggiungibile

di Teresa Barone

scritto il

Trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata non rappresenta un miraggio.

Dare il meglio di sé e mostrarsi efficienti fin dal primo giorno di lavoro è certamente un obiettivo condiviso da molti. Stabilire confini precisi per non compromettere il proprio benessere, conquistando un sano equilibrio tra lavoro e vita privata, rappresenta tuttavia un traguardo altrettanto importante.

=> Tablet e smartphone fanno lavorare anche in ferie

Come favorire il tanto agognato work life balance? Innanzitutto limitando il controllo ossessivo delle email fuori dall’orario di lavoro e imparando semplicemente a dire no, quando necessario, senza dare giustificazioni.

Per evitare di essere incessantemente a disposizione dei propri colleghi, salvo urgenze, è meglio abituarli fin da subito a ricevere una risposta via email entro 24 ore.

Il lavoro dovrebbe essere sempre lasciato in ufficio: con la crescente diffusione del telelavoro non è sempre facile fare questa scelta, ma per evitare spiacevoli conseguenze è fondamentale stabilire orari da rispettare e staccare la spina.

=> Conciliare carriera e famiglia è fattibile per 2 donne su 3

Spesso, infine, l’unico modo per evitare di stressarsi eccessivamente per non rinunciare né al lavoro né alla vita familiare è rinunciare alla perfezione, impegnandosi al massimo senza tuttavia alimentare sensi di colpa e ansie eccessive.