Facebook e rischi per il business

di Teresa Barone

scritto il

Nessuna separazione netta tra account Facebook privato e reputazione professionale: le regole per non commettere errori.

Tutto ciò che viene condiviso su Facebook, o su altri social network, dai commenti agli articoli, dalle foto alle attività online, influisce in un modo o nell’altro nel creare un profilo virtuale e alimentare la cosiddetta web reputation.

=> Lavoro: ricerca e selezione sempre più social

Anche se si ha un account privato, i contenuti personali possono compromettere il business e influenzare il modo in cui si viene percepiti in modo professionale, senza alcuna separazione netta tra i due ambiti.

Ci sono tematiche molto delicate che è sempre bene trattare con attenzione, ma più in generale è sempre buona norma pensare prima di condividere un pensiero o un contenuto. Ecco alcuni consigli utili:

  • conoscere bene il pubblico di lettori;
  • non saltare le conclusioni affrettate commentando quanto postato dai propri contatti;
  • non condividere notizie provenienti da link non attendibili senza averle verificate;
  • mostrare sensibilità e rispetto verso tutti i punti di vista.

=> Social network un lavoro per professionisti 

Nei social network, infatti, esercitare un certo autocontrollo è senza dubbio una priorità.