Le ferie per i colleghi

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Le ferie si possono regalare, ecco i casi successi nel mondo del lavoro.

Le ferie sono utili per recuperare energia e stanchezza, ma di cosa si parla se si dice ferie solidali?

Colleghi e Giappone

Le ferie sono fonte di discussione soprattuto quando bisogna mettersi d’accordo per aggiudicarsi il periodo scelto, ma possono trasformarsi con poco in fonte di unione, aiuto e spirito di squadra. Nello specifico si parla di ferie solidali quando i lavoratori decidono di donare le proprie ferie ad un collega. Una reale possibilità concessa dalla legge che permette di cedere al collega alcuni giorni di ferie per consentire di “assistere i figli minori che per particolari condizioni di salute necessitano di cure costanti”.  In altri paesi d’Europa le ferie solidali sono già presenti da tempo, per questo si ha già la risposta al dubbio maggiore, cioè “un lavoratore sarebbe disposto a rinunciare alle proprio ferie, cedendole ad un collega con un figlio malato?” La risposta è assolutamente sì, proprio da quanto emerge dai risultati dei paesi dove è già in atto questo processo. In Francia un lavoratore ha ricevuto ben 350 giorni di ferie pagate dai colleghi, in modo tale da poter assistere la figlia, gravemente malata, dopo un’operazione.

I Video di PMI

Legge 104: agevolazioni per disabili e familiari