Ampliato il Patto di Stabilità in Lazio

di Redazione PMI.it

scritto il

Aumentano le risorse per Comuni e Province laziali grazie all’ampliamento del Patto di Stabilità.

La Giunta guidata da Nicola Zingaretti ha approvato la delibera per ampliare il Patto di Stabilità regionale concedendo più spazi finanziari ai Comuni e alle Province. Si parla, precisamente, di un plafond di 97.508.713,75 euro, grazie al quale gli enti locali potranno saldare i debiti relativi alle opere pubbliche e concedere i pagamenti alle imprese creditrici.

=> Lazio: pagati 8,4 mld di debiti alle imprese

Roma Capitale

L’accordo, inoltre, prevede l’attribuzione di 39.225.437,13 euro a Roma Capitale. Secondo Zingaretti:

«La Regione è sempre più vicina alle esigenze del territorio, con interventi tangibili. Abbiamo riattivato la macchina dei pagamenti, saldando debiti per 8,4 miliardi di euro, e adesso con  il patto di stabilità incentivato diamo un ulteriore impulso al tessuto economico consentendo agli enti locali di pagare le imprese e quindi di far ripartire gli investimenti. In più, cedendo per la prima volta spazi finanziari al Comune di Roma, diamo un sostegno importante al piano di rientro della capitale. Un altro esempio di collaborazione tra livelli istituzionali indispensabile se vogliamo far crescere tutta la nostra regione.»

=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio