Tratto dallo speciale:

SISTRI: parte sperimentazione Click Day

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Al via oggi la sperimentazione del Click Day per le imprese che da giugno dovranno usare il SISTRI: obiettivo, far emergere le ultime criticità.

Per l’intera giornata odierna, le imprese che dal 1° giugno avranno a che fare con il SISTRI, potranno effettuare una simulazione del sistema di tracciabilità dei rifiuti, ribattezzata Click Day e promossa da Confindustria e Rete Impresa Italia con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

Nonostante le proteste a fronte dei problemi riscontrati per l’accesso al sito web, ai manuali operativi e nella consegna dei dispositivi elettronici (chiavette USB e black box), da giugno il sistema entrerà in pieno vigore.

Quello di oggi è un test importante per tutti coloro a cui si rivolge la nuova normativa: produttori, trasportatori e gestori impianti finali.

La sperimentazione rappresenta l’ultima possibilità per far emergere problemi legati alla funzionalità dei dispositivi USB e Black Box, necessari per SISTRI per ricevere le informazioni che le imprese dell’intera filiera sono tenute ad inviare al sistema.

A fine giornata, queste potranno dare il proprio feedback compilando il report, messo a disposizione dalle associazioni aderenti all’iniziativa, sul funzionamento del nuovo sistema. I dati oggettivi emersi con la sperimentazione costituiranno la base delle ultime modifiche da apportare per evitare gli spiacevoli inconvenienti segnalati finora.

_____________________

ARTICOLI CORRELATI

DOCUMENTI CORRELATI

I Video di PMI

PMI.it incontra Hevolus