Semplificazione: consultazione pubblica in Umbria

di Teresa Barone

scritto il

C’è tempo fino al 20 febbraio per partecipare alla consultazione pubblica promossa dalla Regione Umbria in tema di semplificazione.

La Regione Umbria promuove una consultazione pubblica per definire i contenuti del nuovo Piano triennale di Semplificazione 2016 – 2018, iniziativa mirata a coinvolgere i cittadini, attraverso Internet, per conoscere e raccogliere idee e proposte.

=> Riforma PA: le semplificazioni per le imprese

«La Regione Umbria – ha affermato l’assessore regionale alle riforme Antonio Bartolini – sta individuando le azioni di semplificazione da attuare per il prossimo triennio. Da anni la semplificazione rappresenta una richiesta costante e continua da parte di imprese e cittadini che chiedono una Pubblica Amministrazione più efficiente e meno burocratica ed è fondamentale per aumentare la competitività del territorio, migliorare la qualità della vita dei cittadini, rafforzare il rapporto tra Pubblica Amministrazione e mondo delle imprese facendo in modo che i cittadini acquisiscano fiducia nelle Istituzioni.»

Consultazione

I cittadini potranno inviare idee o commentare le proposte già inviate attraverso il blog predisposto dall’amministrazione regionale (umbriasemplice.ideascale.com) o cliccando sul banner #Umbriasemplice dal sito della Regione: è possibile accedere sia attraverso la propria email sia dai social network. L’amministrazione valuterà successivamente i contributi. La consultazione è aperta fino al 20 febbraio 2016.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Umbria

I Video di PMI