Tratto dallo speciale:

Debiti Equitalia: il nuovo modulo di richiesta rateazione

di Francesca Vinciarelli

scritto il

Il modello predisposto da Equitalia per richiedere una nuova rateazione dei debiti Equitalia.

Pronto il nuovo modello per richiedere la riammissione alla rateazione Equitalia, nel caso in cui il beneficio sia decaduto entro il 31 dicembre 2014. Sul sito Equitalia è possibile scaricare il modulo aggiornato con le novità introdotte dal decreto Milleproroghe (D.L. n. 192/2014, convertito con modificazioni dalla legge n. 11/2015), che ha prorogato la possibilità di dilazionare i debiti con l’ente impositore.

=> Scarica il modello per rateizzare le cartelle Equitalia

Vincoli

Il piano di restituzione del debito può essere dilazionato fino ad un massimo di 72 rate (6 anni), purché si presenti istanza entro il 31 luglio 2015. Tra i nuovi vincoli imposti alla nuova opportunità di rateazione la non prorogabilità del piano e la decadenza del beneficio in caso di mancato pagamento di due rate, anche non consecutive (non più otto).

=> Equitalia: debiti 2015 fino a 72 rate

Requisiti

La richiesta di accesso al beneficio deve essere formalizzata entro il 31 luglio 2015 e la decadenza deve essere intervenuta entro il 31 dicembre 2014. Per ottenere la nuova dilazione basta presentare domanda utilizzando il modello predisposto da Equitalia a prescindere dall’ammontare del debito residuo e senza dover allegare alcuna documentazione all’istanza. Una volta presentata la domanda di rateazione l’Agenzia di riscossione non potrà avviare nuove azioni esecutive.

=> Rateazione delle somme a ruolo Equitalia: guida pratica

I Video di PMI

Cartella esattoriale nulla: regole e sentenze