Rateazione cartelle esattoriali

Cos’è e come funziona il meccanismo di rateazione Equitalia per le cartelle esattoriali. L’istituto di riscossioni crediti consente, per coloro che non sono in grado di pagare in un’unica soluzione, di accedere alla rateizzazione del debito fino a un massimo di 10 anni distinguendo fra debiti fino a 50.000 euro e quelli di importo superiore.

Per i primi si può fare domanda semplice senza la necessità di aggiungere alcun tipo di altra documentazione, cosa invece è richiesta per importi superiori.

Equitalia prevede due tipi di piani di rientro: il piano ordinario fino a 6 anni (72 rate con importo minimo pari a 50 euro) e quello straordinario fino a 10 anni (120 rate) per accedere al quale bisogna essere però dimostrare la reale difficoltà economica.

Guida completa alla rateazione Equitalia: come presentare domanda, quali i documenti necessari, novità e informazioni sull’argomento.

Tutti gli articoli

Rottamazione cartelle: scadenze di luglio

I contribuenti che hanno aderito alla rottamazione cartelle riferita al 2017 o alla rateizzazione scaduta nel 2016 devono pagare la prima o unica rata entro fine luglio.

Rottamazione 2018: sportelli con aperture extra

Dal 7 al 15 maggio, l’Agenzia delle Entrate potenzia gli sportelli fiscali con orario prolungato e aperture straordinarie, sabato compreso, in vista della scadenza per la rottamazione 2018.

Rottamazione: DURC Online da subito

La domanda di adesione alla rottamazione 2018 comporta la regolarità contributiva con rilascio del DURC online, che decade solo per mancato pagamento delle nuove rate: chiarimenti INPS.

Rottamazione: domanda online per gli esclusi

Guida alla presentazione della domanda di riammissione alla rottamazione delle cartelle Equitalia: online, via PEC o presso gli Sportelli di Agenzia delle Entrate-Riscossione.

Rottamazione cartelle, dubbi e proroga

Affidamento carichi pendenti e sospensione precedenti piani di rateazione: dubbi interpretativi sulla rottamazione cartelle, verso la proroga al 21 aprile.

Rateazione debiti per lo sblocco DURC

Rottamazione cartelle con blocco DURC fino a luglio: per evitarlo, entro marzo si può aderire alla rateazione e subito dopo alla definizione agevolata.