Rateazione cartelle esattoriali

Cos’è e come funziona il meccanismo di rateazione Equitalia per le cartelle esattoriali. L’istituto di riscossioni crediti consente, per coloro che non sono in grado di pagare in un’unica soluzione, di accedere alla rateizzazione del debito fino a un massimo di 10 anni distinguendo fra debiti fino a 50.000 euro e quelli di importo superiore.

Per i primi si può fare domanda semplice senza la necessità di aggiungere alcun tipo di altra documentazione, cosa invece è richiesta per importi superiori.

Equitalia prevede due tipi di piani di rientro: il piano ordinario fino a 6 anni (72 rate con importo minimo pari a 50 euro) e quello straordinario fino a 10 anni (120 rate) per accedere al quale bisogna essere però dimostrare la reale difficoltà economica.

Guida completa alla rateazione Equitalia: come presentare domanda, quali i documenti necessari, novità e informazioni sull’argomento.

Tutti gli articoli

Rottamazione Ter: i moduli di adesione

L’Agenzia delle Entrate – riscossione pubblica i moduli per la rottamazione ter e le istruzioni di compilazione, domande entro il 30 aprile: come funziona.

Pace fiscale, spazio alla voluntary ter

Decreto collegato alla Legge di Bilancio: con la pace fiscale è probabile che arrivi anche una voluntary-ter con emersione somme non dichiarate e aliquote agevolate per cartelle di piccolo importo.

Rottamazione cartelle: scadenze di luglio

I contribuenti che hanno aderito alla rottamazione cartelle riferita al 2017 o alla rateizzazione scaduta nel 2016 devono pagare la prima o unica rata entro fine luglio.