Le spese di condominio sono detraibili?

Risposta di

Barbara Weisz

scritto il

Mario chiede

Le ricevute del condominio vanno detratte dal 730?

Barbara Weisz risponde

Ci sono spese condominiali che possono essere portate in detrazione, altre che invece non danno diritto all’agevolazione fiscale.

Nel dettaglio, si applicano le detrazioni per le spese di ristrutturazione (ad esempio, lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria parti comuni edifici condominiali), per la riqualificazione energetica, per i lavori di risistemazione a verde, per i lavori antisismici.

In estrema sintesi, parliamo di:

  • bonus ristrutturazioni al 50% fino a 96mila euro,
  • bonus risparmio energetico al 65% (con tetti di spesa che variano a seconda della tipologia di intervento che viene effettuato),
  • bonus verde al 36% fino a 5mila euro,
  • Bonus sisma  (in condominio al 75% o 85% in base alla classe di rischio, su un tetto di pesa di 65mila euro).

Trova il dettaglio di spese detraibili e regole nelle istruzioni per la compilazione della dichiarazione dei redditi (quadro E, sezione III), oppure nelle guide dell’Agenzia delle Entrate dedicate ai vari bonus casa.

Non si detraggono, invece, le spese di gestione ordinaria relative al condominio, che l’inquilino paga insieme all’affitto (portineria, ascensore, riscaldamento e via dicendo).

In ogni caso ci sono detrazioni applicabili sull’affitto.