Aliquote IMU da record per le imprese abruzzesi

di Redazione PMI.it

scritto il

Per le imprese abruzzesi le aliquote IMU sono tra le più salate a livello nazionale, con rincari record rispetto alla vecchia ICI.

Uno studio condotto dal responsabile dell’Area fiscale della Cna illustra le cifre relative al pagamento dell’IMU che gravano sulle imprese abruzzesi, dove la Provincia di Teramo sembra detenere il primato delle aliquote più salate.

=> Sospensione IMU: rinvio acconto a settembre

Secondo le stime della Cna, infatti, nel i Comuni della Provincia di Teramo hanno applicato aliquote sugli immobili destinati alle attività produttive i grado di produrre un gettito fiscale pari a 1.719,03 euro, quota che scene fino a 1.678,59 euro della Provincia di Chieti e a 1.035,31 nella Provincia dell’Aquila.

I dati allarmanti sono anche quelli che riguardano la differenza tra le tariffe della nuova Imposta Municipale Unica e la vecchia ICI, basti pensare che i Comuni abruzzesi hanno registrato un incremento dell’IMU rispetto all’ICI superiore al 100%.

=> IMU 2013: per le imprese rincari record

Per il 2013 si parla già di ulteriori aumenti soprattutto per quanto riguarda le aliquote stabilite per le attività produttive, sebbene il destino dell’IMU sia ancora in mano ai membri del nuovo Governo.

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Abruzzo