Tratto dallo speciale:

Delega ISEE al CAF: i nuovi modelli INPS da compilare

di Francesca Vinciarelli

scritto il

I moduli da compilare, mandato e delega, per rendere legittima la delega ai CAF in tema di ISEE.

Approvato dall’INPS con Determinazione Commissariale n. 1 del 22 gennaio 2015 il nuovo schema convenzionale tra INPS e i CAF per la regolamentazione del servizio di assistenza e consulenza, svolto nei confronti dei contribuenti per il calcolo dell’ISEE, il nuovo Indicatore della Situazione Economica Equivalente, lo strumento di valutazione, attraverso criteri unificati, della situazione economica di chi richiede prestazioni sociali agevolate o l’accesso a condizioni agevolate ai servizi di pubblica utilità.

=> Nuovo ISEE: al via le convenzioni INPS-CAF

A fronte del nuovo accordo, l’Istituto rende disponibili i due moduli, relativi al mandato (modello A) e alla delega (modello B), che devono essere compilati rendere legittima la delega agli intermediari abilitati, come previsto dall’art. 4 dello schema. Scarica:

=> Nuovo ISEE: le tariffe CAF

Si tratta di moduli necessari per fornire assistenza ai contribuenti, alle prese con il calcolo dell’ISEE, complicato quest’anno dalla necessità di presentare la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), contenente i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali. Vista la sua complessità nella maggioranza dei casi il modulo viene compilato dai contribuenti con l’aiuto dei Centri di Assistenza Fiscale, che però devono essere opportunamente delegati per accedere ai dati del contribuente.

I Video di PMI

Le agevolazioni previste tramite ISEE