I nuovi codici tributo in F24 per cessione credito e sconto fattura

di Redazione PMI.it

scritto il

Prima cessione credito e sconto in fattura: i codici tributo per l'utilizzo in compensazione tramite F24, per operazioni comunicate dopo il 17 febbraio.

Pubblicati i codici tributo per utilizzare i crediti d’imposta relativi alle detrazioni edilizie le cui comunicazioni di esercizio dell’opzione per la prima cessione o per lo sconto in fattura sono state inviate all’Agenzia delle Entrate dal 17 febbraio 2022.

=> Calcolo cessione del credito

I nuovi codici tributo sono contenuti nella Risoluzione 12/E del 14 marzo 2022 e tengono conto delle ultime novità normative (art. 1 comma 2 DL n. 13/2022), che distingue tra prima cessione del credito rispetto allo sconto in fattura, per distinguere le due casistiche nelle successive fasi di cessione.

  • “7701” – “CESSIONE CREDITO – SUPERBONUS art. 119 DL n. 34/2020 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7702” – “CESSIONE CREDITO – ECOBONUS art. 14 DL n. 63/2013 e IMPIANTI FOTOVOLTAICI art. 16-bis, comma 1, lett. h), del TUIR – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7703” – “CESSIONE CREDITO – SISMABONUS art. 16 DL n. 63/2013 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7704” – “CESSIONE CREDITO – COLONNINE RICARICA art. 16-ter DL n. 63/2013 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7705” – “CESSIONE CREDITO – BONUS FACCIATE art. 1, commi 219 e 220, legge n. 160/2019 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7706” –  “CESSIONE CREDITO – RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO art. 16-bis, comma 1, lett. a), b) e d), del TUIR – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7707” – “CESSIONE CREDITO – ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE art. 119-ter DL n. 34/2020 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7711” – “SCONTO – SUPERBONUS art. 119 DL n. 34/2020 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7712” – “SCONTO – ECOBONUS art. 14 DL n. 63/2013 e IMPIANTI FOTOVOLTAICI art. 16-bis, comma 1, lett. h), del TUIR – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7713” – “SCONTO – SISMABONUS art. 16 DL n. 63/2013 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7714” –  “SCONTO – COLONNINE RICARICA art. 16-ter DL n. 63/2013 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7715” – “SCONTO – BONUS FACCIATE art. 1, commi 219 e 220, legge n. 160/2019 – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7716” – “SCONTO – RECUPERO PATRIMONIO EDILIZIO art. 16-bis, comma 1, lett. a), b) e d), del TUIR – art. 121 DL n. 34/2020”;
  • “7717” – “SCONTO – ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE art. 119-ter DL n. 34/2020 – art. 121 DL n. 34/2020”.

N.B. Per le spese sostenute nel 2021, in caso di utilizzo in compensazione della prima quota del credito, nel modello F24 bisogna indicare l’anno di riferimento “2022” e così via.

I crediti crediti possono essere utilizzati in compensazione o ulteriormente ceduti secondo ma è necessario che il fornitore o cessionario confermi l’esercizio dell’opzione, utilizzando la Piattaforma cessione crediti dall’area riservata del sito web dell’Agenzia delle Entrate, utilizzando i nuovi codici tributo. Attraverso la Piattaforma, fornitori e cessionari possono anche cedere i crediti ad altri soggetti (con i nuovi vincoli sulle cessioni multiple), che li utilizzeranno secondo gli stessi termini, modalità e condizioni applicabili al cedente.

I nuovi codici tributo identificano i crediti ricadenti nella nuova normativa, mentre per le operazioni precedenti (comunicate fino al 16 febbraio 2022), si utilizzano i codici di cui alla Risoluzione n. 83/E del 28 dicembre 2020.