Tratto dallo speciale:

Bonus canone RAI per il Turismo, il codice tributo per F24

di Redazione PMI.it

scritto il

L’Agenzia delle Entrate ha reso noto il codice tributo per ottenere il rimborso del Canone RAI versato dalle attività del turismo nel 2021.

L’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta, tramite modello F24, al fine di ottenere il recupero del Canone RAI speciale versato dalle attività turistiche con diritto al bonus anti Covid.

Con la risoluzione del 25 gennaio 2022, infatti, le Entrate istituiscono il codice tributo “6958” per consentire alle strutture recettive e di somministrazione di bevande presso locali pubblici, comprese le attività similari svolte da enti del Terzo settore, di recuperare la somma versata come Canone RAI.

Stando al decreto-legge del 22 marzo 2021, infatti, questo tipo di strutture attive nel comparto turistico sono state esonerate dal versamento del canone di abbonamento per l’anno 2021, pertanto il codice tributo consente a coloro che hanno effettuato il versamento entro tale data l’utilizzo in compensazione del credito d’imposta.

Il codice tributo è esposto nella sezione “Erario” del modello di pagamento F24, mentre nel campo “anno di riferimento” deve essere sempre indicato l’anno 2021. L’Agenzia delle Entrate, inoltre, ricorda che ciascun beneficiario può visualizzare il credito d’imposta fruibile attraverso il proprio cassetto fiscale, accessibile dall’area riservata del portale ufficiale delle Entrate.

Eventuali richieste di chiarimenti riguardo i soggetti beneficiari del credito e i relativi importi, infine, possono essere rivolte direttamente alla stessa RAI inviando una comunicazione via PEC alla sede della propria regione.