Asus, quali progetti per il 2009?

di Noemi Ricci

scritto il

Il country manager di Asus Italia dà un piccolo assaggio di quelle che saranno le strategie della società per il 2009, in ambito smartphone e non solo

Dopo le indiscrezioni sull’Eee Top Pc,arrivano direttamente dalla voce di Luca Rossi, country manager di Asus Italia, le anticipazioni relative alle strategie che attuerà Asus in ambito smartphone e che verranno dichiarate ufficialmente durante il Mobile World Congress di Barcellona che si terrà a metà febbraio.

A quanto pare l’azienda intende proseguire il percorso iniziato nel 2008 che ha visto l’azienda cimentarsi nel fortunato lancio dei suoi netbook, entrare nel mercato pc e adottare la tecnologia touch.

Quest’anno arriverà forse anche un accordo con Vodafone. L’obiettivo è continuare questo andamento positivo, che ha portato alla vendita di 900.000 pezzi per una quota di mercato complessiva del l’11-12% e raggiungere, nel 2009, una quota del 15%.

Grande sarà l’attenzione rivolta alla divisione smartphone verso la quale, secondo Luca Rossi Asus ha ancora un impatto da start-up e per questo stenta a primeggiare.

Quest’approccio cambierà però pesantemente nei prossimi tre anni e a dimostrarlo sarà proprio l’importante annuncio in ambito smartphone che la società darà in occasione del Mobile World Congress. Non ci resta che aspettare.