Mercato Software, tiene la Sicurezza

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Tra i prodotti software quelli di sicurezza sono tra i pochi ad evidenziare un trend positivo. Più 8% rispetto al 2008 e per il 2010 si attende una crescita del 13%

Il mercato software soffre degli effetti incontenibili della crisi, anche se, rispetto al altri settori ICT, è quello che maggiormente evidenzia segnali positivi. In particolare i prodotti per la sicurezza informatica sembrano attrarre imprese e privati che, sempre di più, vogliono proteggersi da minacce esterne.

L’intero giro d’affari a livello mondiale si è attestato in questo 2009 a 14.5 miliardi di dollari con un incremento rispetto all’anno precedente dell’8%.

È quanto emerge dalle analisi Gartner che stimano una trend di crescita, anche per il prossimo 2010, pari al 13% con un valore totale di 16,3 miliardi di dollari.

Per quanto riguarda l’Europa il mercato ha raggiunto un valore di 3,2 miliardi di dollari e ha registrato una crescita del 2% rispetto al 2008.

Il comparto che ha contribuito maggiormente al volume di incassi totale è stato quello dei prodotti consumer (25%) che con 3.6 miliardi di dollari ha permesso una crescita del 4%. La crescita più significativa ha invece riguardato la sicurezza a livello aziendale, il cui mercato è cresciuto del 9% (10.9 miliardi di dollari).

Per il prossimo futuro, ma soprattutto nel medio termine, si attendono nuove opportunità per la sicurezza legata al software as a service (SaaS) soprattutto nel campo delle piccole e medie imprese che da sole non sono in grado di implementare sistemi di sicurezza adeguati per rispondere alle minacce della rete.

I Video di PMI