Tratto dallo speciale:

Lo Sportello unico doganale diventa SUDOCO

di Redazione PMI.it

scritto il

Sportello unico doganale e dei controlli (SUDOCO): nuova disciplina per lo Sportello unico doganale e dei controlli, interoperabilità e servizi digitali.

Il Consiglio dei Ministri del 10 novembre ha approvato la nuova disciplina dello Sportello unico doganale e dei controlli (SUDOCO), come previsto dal PNRR tra le riforme legate alla competitività della rete logistica.

La nuova piattaforma costituisce il “next step” nel processo di adeguamento alle raccomandazioni internazionali in materia di semplificazione delle operazioni commerciali, che prevede la trasmissione unica delle informazioni da parte degli operatori economici (once only) attraverso un’interfaccia univoca (single window), così come controlli simultanei (one stop shop) grazie al dialogo telematico tra amministrazioni, organi coinvolti e operatori economici interessati.

=> SPID per il Portale Unico Dogane

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli coordinerà procedimenti e controlli tramite il nuovo portale SUDOCO. I servizi messi a disposizione degli operatori saranno:

  • attivazione dei procedimenti prodromici e controlli all’entrata/uscita delle merci nel/dal territorio nazionale;
  • tracciabilità dello stato di avanzamento dei procedimenti e dei controlli;
  • verifica dell’avvenuta conclusione dei procedimenti e dei controlli;
  • consultazione dello stato di attivazione dell’interoperabilità tra sistemi dell’Agenzia delle dogane e amministrazioni coinvolte.

Il Regolamento, approvato in via preliminare dal CdM, sarà adottato con apposito DPR (Decreto del Presidente della Repubblica).