Tratto dallo speciale:

Bonus Alberghi in Legge di Bilancio 2019

di Redazione PMI.it

scritto il

Un bonus per le strutture turistiche che premi le strategie a sostegno del Made in Italy enogastronomico: agevolazione fiscale in Legge di Bilancio 2019.

  Spunta l’ipotesi di un nuovo bonus alberghi nella prossima Legge di Bilancio, questa volta non per i lavori di ristrutturazione ma per il rilancio del turismo che valorizza il Made in Italy agroalimentare, promuovendo cultura e prodotti enogastronomici italiani.

La proposta non è ancora ufficiale, ma a parlarne è stato lo stesso Ministro delle Politiche agricole e del Turismo, Gian Marco Centinaio, intervistato da Italia Oggi. 

L’obiettivo:

«coinvolgere sempre di più le grandi catene, specie quelle alberghiere e i tour operator.

Quindi, saranno questi i destinatari dell’agevolazione, che potrebbe essere un credito d’imposta (ma non ci sono certezze in questo senso, la misura è ancora allo studio). Le attività incentivate saranno quelle di valorizzazione dell’alimentare Made in Italy:

promozione e marketing fatte nei grandi alberghi, nei villaggi, nelle strutture ricettive.

Il ministero ha sottolineato l’intenzione di inserire la misura in Legge di Bilancio 2019.

E la ratio sembra essere quella di agire su un settore ad alto potenziale, il turismo, per promuovere il Made in Italy enogastronomico nel mondo, con benefici che ricadrebbero evidentemente sull’agricoltura, sull’industria alimentare, e sullo stesso turismo.