Imprese liguri a rischio chiusura

di Teresa Barone

scritto il

Il drammatico bilancio delle piccole imprese liguri tracciato dal Comitas: previste oltre 6500 chiusure entro sei mesi.

Sono più di 6500 le piccole imprese liguri che rischiano di chiudere i battenti entro il primo trimestre 2014, con la conseguente perdita di oltre 20mila posti di lavoro nel territorio della Regione.

=> Prorogato il fondo anticrisi per le PMI liguri

Sono cifre drammatiche rese note dal Comitas, l’associazione ce riunisce le microimprese nazionali e che ha voluto tracciare il bilancio delle piccole attività alle prese con la crisi.

A gravare sulle imprese è il calo dei consumi, come anche l’aumento della pressione fiscale e le difficoltà nell’accesso al credito bancario calato del 10% nell’arco di un solo anno.

A preoccupare il Comitas è l’aumento dell’IVA dal 21 al 22% per ora solo rinviato, incremento che porterà a una ulteriore riduzione dei consumi in tutta la Regione.

=> Contributi per la liquidità alle imprese liguri

A farne le spese saranno soprattutto le imprese artigiane, che secondo l’associazione dovrebbero essere supportate con sgravi fiscali e semplificazioni burocratiche.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Liguria

I Video di PMI