Tratto dallo speciale:

Roma: incentivi per start-up straniere

di Redazione PMI.it

scritto il

Dalla Camera di Commercio di Roma un’iniziativa a sostegno dei cittadini extracomunitari per avviare un'impresa: formazione e business plan per le nuove start-up.

La Camera di Commercio di Roma promuove un bando a favore dei cittadini extra-comunitari, supportati e agevolati nel avvio di nuove start-up: l’iniziativa si rivolge ai cittadini occupati o disoccupati nel territorio nazionale, per i quali viene messa a disposizione formazione e assistenza.

Progetto Start It Up

Il nuovo bando della Camera di Commercio di Roma, “Start It Up – Nuove imprese per cittadini stranieri”, prevede la collaborazione con Unioncamere e il finanziamento del Ministero del Lavoro.

Le agevolazioni sono destinate ai cittadini extracomunitari con regolare permesso di soggiorno, che saranno supportati nell’acquisizione di competenze base per avviare imprese autonome.

Formazione per futuri imprenditori

Il programma del bando, che coinvolge anche altri centri italiani come Ancona, Bari, Bergamo, Catania, Milano, Roma, Torino, Udine, Verona e Vicenza, è strutturato in più fasi ciascuna mirata a formare i cittadini stranieri che parteciperanno su vari piani: dal colloquio orientativo alla valutazione delle attitudini imprenditoriali, fino all’elaborazione del business plan.

I cittadini stranieri, occupati e non, che desiderano partecipare all’iniziativa devono presentare la domanda entro il 15 marzo 2012.

 

Per maggiori informazioni sul bando consultare il sito della Camera di Commercio di Roma