Tratto dallo speciale:

Campus Party 2019: a Milano passato e futuro dell’innovazione

di Redazione PMI.it

scritto il

Al CPIT3 Sir Tim Berners-Lee, inventore del WWW: un'occasione di formazione e incontro per talenti e imprese.

Dal 24 al 27 luglio a Milano, negli spazi di Fiera Milano Rho, si torna a parlare del futuro dell’innovazione con Campus Party Italia 2019 (CPIT3). La terza edizione italiana della più grande esperienza internazionale dedicata a innovazione e creatività vedrà la partecipazione straordinaria di Sir Tim Berners-Lee, l’informatico britannico inventore del World Wide Web. Un’ospite d’eccezione che trent’anni fa ha gettato le basi di una delle più grandi innovazioni del mondo di oggi, con il quale i giovani talenti che parteciperanno all’evento potranno confrontarsi e trarre ispirazione.

=> Sir Tim Berners-Lee a Campus Party 2019: iscrizioni aperte a CPHack e Job Factory

Sir Tim Berners-Lee a CPIT3

Per celebrare questo storico anniversario, l’edizione di quest’anno sarà dedicata alle grandi scoperte dell’umanità. L’appuntamento da segnare in agenda con il keynote di Sir Tim Berners-Lee è il 25 luglio alle ore 18:00: sul palco principale dell’evento l’inventore di una delle più grandi rivoluzioni della storia si confronterà con i giovani partecipanti sul futuro della rete.

Non solo, Sir Tim Berners-Lee ascolterà anche le presentazioni dei quattro finalisti della “call for ideas” globale lanciata nei giorni scorsi da Campus Party e chiamata “WORLD WIDE WE_” (il Web che vorrei): una ricerca sviluppata insieme a Kantar che coinvolgerà tutto il network dei campuseros, 650.000 in 14 Paesi dando la possibilità a quattro giovani di presentare proprio a colui che l’ha creato la propria idea per un web migliore.

CPIT3: opportunità per imprese e talenti

Oltre all’inventore del WWW, Campus Party 2019 ospiterà anche altre grandi personalità dell’innovazione: 250 speaker provenienti da tutto il mondo si alterneranno su 6 palchi per offrire ai partecipanti 450 ore di contenuti. Un’occasione d’oro per approfondire e incrementare le proprie competenze digitali.

=> CPIT3 Job Factory: i talenti incontrano le aziende

Qui 4mila giovani innovatori di domani potranno entrare in contatto con le aziende che, dal canto loro, avranno la possibilità di trovare i talenti digitali di cui hanno bisogno per far crescere il proprio business. Obiettivo: colmare il gap tecnologico nazionale, sia in termini di formazione digitale della forza lavoro che di digitalizzazione delle imprese, per aumentare la competitività del sistema Paese.

Confermata anche quest’anno la partnership tra la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI) e Campus Party  che avrà più di 16 Università partner. Gli studenti potranno partecipare alle “Campus Party Masterclass”, percorsi di formazione verticali che si svolgeranno durante l’evento che consentiranno di ottenere un attestato riconosciuto secondo lo standard internazionale Open Badge, che sarà erogato da Cineca attraverso la piattaforma digitale Bestr e darà , oltre ad una certificazione di soft skills, la possibilità di essere convertito in Crediti Formativi Universitari (CFU) dalle Università che lo consentiranno.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso