Dalla numerazione anglosassone a quella italiana con Excel

di Agnese Bascià

scritto il

Se avete utilizzato un foglio di calcolo online che fa ricorso alla numerazione anglosassone, vi sarete resi conto che i numeri riportano il punto al posto della virgola per i decimali.

Prendendo questi dati e importandoli in Excel, è molto probabile che Excel non li riconosca come numeri, ma come semplice testo e pertanto non sarà possibile effettuare operazioni con essi.

Ricorrendo a un piccolo escamotage e senza complesse funzioni è possibile convertire questi dati in formato numerico del tipo:

migliaia.centinaiadecineunità,decimali

ovvero, per esempio: da 2.50 a 2,50.

Dopo aver incollato o importato i dati da convertire in un foglio Excel, selezioniamo l’intera colonna che li contiene.

Dalla tab “Home”, clicchiamo sul pulsante “Trova e seleziona”, apriamo il sottomenu e selezioniamo la voce “Sostituisci”.

Nella maschera che viene aperta inseriamo sul primo rigo il punto e sul secondo la virgola: in questo modo avremo detto al programma di trovare tutti i punti nella colonna e di sostituirli con la virgola.

Premiamo il pulsante “Sostituisci tutto” per impartire il comando; a questo punto, sempre selezionando la colonna dei dati, andiamo nella tab “Home | Celle” e clicchiamo su Formato.

Scegliamo la voce “Formato celle” e selezioniamo il formato valuta, optando per esempio per l’Euro. In alternativa possiamo anche scegliere un formato numerico con due decimali e punto di separazione delle migliaia.