Inserimento lavorativo: incentivi ai lavoratori piemontesi

di Teresa Barone

scritto il

Contributi per la partecipazione ad attività di inserimento lavorativo a favore dei lavoratori disoccupati della Provincia di Torino.

La Provincia di Torino incentiva la partecipazione ad attività di inserimento e reinserimento lavorativo da parte dei soggetti in stato di disoccupazione.

=> Disoccupazione ASPI: moduli e procedura

Il bando è rivolto ai lavoratori privi di occupazione da non più di 24 mesi iscritte presso alcuni di Centri per l’impiego del territorio.

Bando inserimento lavorativo

Secondo quanto previsto dalla misura provinciale, gli incentivi per l’inserimento lavorativo sono erogato a favore dei disoccupati iscritti ai Centri per l’impiego di Torino, Orbassano, Pinerolo, Chieri, Moncalieri, Venaria, Susa, Rivoli, Cuorgne’, Chivasso, Cirie’, Settimo Torinese e Ivrea.

Indennità di partecipazione

La Provincia concede incentivi per la partecipazione ad attività di inserimento/reinserimento lavorativo a beneficio dei disoccupati non percettori di ammortizzatori sociali: i contributi consistono in un’ indennità fino a 600 euro. I lavoratori possono inviare il modulo di adesione entro il 20 giugno 2014. Il bando è pubblicato sul sito della Provincia di Torino.

=> Leggi tutte le news per le PMI del Piemonte

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali