Contributi alle imprese artigiane fiorentine

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle start-up e alle imprese artigiane fiorentine per l’innovazione tecnologica.

La Camera di Commercio di Firenze eroga incentivi alle imprese artigiane per promuovere l’innovazione tecnologica e per incentivare lo start-up di impresa. Il bando si rivolge alle imprese artigiane locali e, nel caso la richiesta di contributi sia finalizzata all’avvio di nuove attività, le start-up beneficiarie devono essere state costituite dopo il 1 gennaio 2014.

Incentivi start-up

Per quanto riguarda il sostegno allo start-up di impresa, sono previsti incentivi finalizzati alla copertura delle spese di costituzione, di formazione, di acquisto di beni strumentali e di consulenza. L’investimento iniziale non deve essere inferiore a 500 euro.

=> Scopri i bandi per le PMI artigiane

Contributi innovazione

Le imprese possono inoltre chiedere gli incentivi per la promozione di progetti di innovazione tecnologica in ambito informatico e telematico, contributi mirati a sostenere le spese per la creazione o ristrutturazione di siti web aziendali, per il posizionamento del sito internet aziendale o per l’acquisto e aggiornamento di hardware e software.

Entità dei contributi

Gli aiuti finanziari concessi consistono in un contributo in conto capitale pari al 50% delle spese e fino a un massimo di 1500 euro. Le domande possono essere inviate dal 3 maggio al 15 dicembre 2014.
Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Firenze.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Toscana

I Video di PMI